Archivio della categoria: comunicato

Incarichi Meetup Venaria Reale

Con il primo meetup del 2017, tenutosi il 13/01, si sono rinnovati gli incarichi all’interno dello stesso, confermando i precedenti.
Nello specifico:
-Referente Cassa: Pietro Stasi
-Referente Organizzazione Eventi: Pietro Stasi
-Referente Manifesti/Affissioni: Mauro Genovese
-Referente Stampa: Maria Piera Gennaro
-Referente Banchetti: Mauro Santolin

-Organizers Meetup: G. Napoletano, P. Stasi, A. Fabbris, M.P.Gennaro.

Mail istituzionale
venaria@piemonte5stelle.it: G. Napoletano, P. Stasi, A. Fabbris, R. Falcone .

I meetup si tengono presso il Centro Iqbal, via B.Buozzi Venaria Reale, con cadenza settimanale al venerdì, non festivo

Chi volesse iscriversi potrà farlo accedendo al sito www.meetup/ venaria5stelle.it

Amici per il No

Giovedì 24 novembre 2016, ore 16,00 Venaria Reale in Piazza Vittorio Veneto aperitivo tra Amici per il No con Piero Ricca (attivista e blogger).
Parteciperà all’evento il Sindaco di Venaria Reale Roberto Falcone.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso l’Infopoint di Piazza Don Alberione.
Si invitano i cittadini a partecipare.

#IODICONO

Sabato 19 novembre 2016 ore 21.00, presso il Centro Polivalente”Iqbal Masih” via Bruno Buozzi 4, Venaria Reale. Incontro pubblico.
Interverranno Silvia Chimienti(Camera dei Deputati), Giorgio Bertola ( Consigliere Regionale).
Relazioneranno sui motivi del NO al prossimo referendum costituzionale indetto per il 4 dicembre 2016.
Si invitano i cittadini a partecipare

Programma di iniziative per l’8 Dicembre 2015 in Val di Susa

venerdì 4 dicembre:

-ore 18 apericena al cancello di Chiomonte -ore 20 cena in Clarea organizzata dall’ NPA -ore 21 passeggiata notturna al cantiere

sabato 5 dicembre:

-ore 14: gita in Clarea partenza campo sportivo di Giaglione -ore 20: polentata a Venaus -ore 21.30 proiezione “Immacolata liberazione” -“fermarlo è possibile” -“Venaus revolution” SALONE BORGATA 8 DICEMBRE (tassativo no drink no food)

Inaugurazione mostra disegni Giovanni Russo sempre al polivalente di Venaus che rimarrà aperta fino a martedì 8

domenica 6 dicembre

ore 14: concerto cori popolari
ore 17: presentazione libro di Dante Alpe:
Viaggio nella Natura. Frammenti di vita in Valle di Susa
ore 18: presentazione libro a cura dei cattolici per la vita della valle:
Nuova linea Torino-Lione, il nostro no
ore 20: cena condivisa al presidio
ore 21.30: “chi c’era racconta”: racconti ed emozioni di chi ha vissuto i giorni del Seghino e
di Venaus del 2005. SALONE BORGATA 8 DICEMBRE (tassativo no drink no food)

lunedì 7 dicembre

ore 17: Bussoleno salone Don Bunino assemblea di tutti i comitati che si battono per la difesa del territorio. Verrà discussa una proposta da portare avanti a livello nazionale sullo spreco di soldi pubblici per grandi e piccole opere inutili

martedì 8 dicembre

ore 10: corteo Susa-Venaus

a seguire concerto Egin -Polveriera Nobel

All’arrivo della marcia a Venaus si potrà consumare un pasto caldo a cura dei “Fornelli in lotta”: per accedervi è indispensabile portarsi un piatto fondo, bicchiere e posate.

 

VENARIA – BONO – FALCONE (M5S): “PERCHE’ INAUGURARE UN CARTELLONE?”

VENARIA – BONO – FALCONE (M5S): “POLIAMBULATORIO NON OSPEDALE, ANCHE SAITTA LO CONFERMA. MA PERCHE’ INAUGURARE UN CARTELLONE?”

Finalmente anche Saitta la chiama con il suo nome: struttura sanitaria, o meglio poliambulatorio e non “Ospedale” come invece qualcuno nel PD continua a sostenere per evidenti ragioni elettorali.

Da tempo abbiamo avviato un’operazione verità informando i ospedalecittadini che, come prevedono purtroppo i Piani operativi, a Venaria è possibile realizzare solo un poliambulatorio, niente di più e niente di meno. Siamo soddisfatti che finalmente anche l’assessore Saitta se ne sia reso conto dopo decenni di promesse non mantenute. A questo punto però chiediamo all’assessore alla Sanità di comunicare alla cittadinanza quali specialità saranno inserite nella nuova struttura e quanti posti letto territoriali.

Ci chiediamo infine quale necessità ci sia, se non evidenti pretesti elettorali, per inaugurare un semplice “cartellone”. Le cerimonie si fanno ad opere compiute, non prima.

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

Roberto Falcone, Candidato sindaco M5S Venaria